carbonesca.it

La comunità di Carbonesca è in festa per la riapertura della Chiesa Parrocchiale, dedicata a San Michele Arcangelo, avvenuta Domenica 4 luglio 2021 in seguito ai lavori di ristrutturazione che si sono resi necessari per i danni subiti dall'edificio in occasione del terremoto dell'Ottobre 2016.
I lavori di consolidamento strutturale e di rifacimento del tetto sono stati sapientemente eseguiti dall'impresa edile Giacometti. E' stato sistemato l'impianto elettrico e di illuminazione (Impianti Elettrici Alunno Vladimiro), sono stati eseguiti lavori di restauro del portone principale (Falegnameria Bettelli) e di restauro del portale, del campanile, dell'altare minore e della fonte battesimale (Michele Savini).
Tantissimi parrocchiani hanno poi contribuito al completamento dei lavori in vario modo (restauro delle panche in legno e dei confessionali, nuovo tovagliato, altre donazioni). I lavori sono stati finanziati attraverso il contributo CEI derivante dall'8 per 1000 donato alla Chiesa Cattolica; allo stesso si sono aggiunti finanziamenti da parte delle Diocesi di Gubbio, la Parrocchia di Carbonesca, la Pro Loco Carbonesca.
I parrocchiani hanno contribuito con un'importante raccolta fondi. Questa mattina, in un clima di grande festa e di generale soddisfazione, è stata celebrata la Santa Messa inaugurale, molto partecipata, celebrata dal Vescovo di Gubbio, Sua Eccellenza Don Luciano Paolucci Bedini e dal Parroco di Carbonesca, Don Oliviér Tamfumu, nel ricordo del Parroco Don Bruno Olivastri, recentemente scomparso.

 

Amici e sostenitori, anche quest'anno é possibile destinare il proprio 5 x 1000 in favore della nostra Associazione. Un modo ulteriore per aiutare e dare supporto alle tante iniziative che vengono svolte in Paese.
Per farlo, basterà indicare il nostro codice fiscale nello spazio dedicato alle associazioni non profit, previsto nel modulo della dichiarazione dei redditi.
Il nostro Codice Fiscale è: 83030240549

Grazie a tutti quanti vorranno dare sostegno a Carbonesca!

MESSA IN ONORE DI S.UBALDO - Domenica 9 maggio presso l' Edicola Sacra di S.Ubaldo posta lungo la strada tra gli abitati di Carbonesca e Casacastalda

 

CIAO DON BRUNO

Scritto da

IMG 0098La Pro Loco Carbonesca e la comunità parrocchiale tutta piangono la scomparsa dell’amatissimo parroco Don Bruno.
In poche righe vogliamo ricordare la figura dell’uomo e del parroco.Don Bruno è arrivato in Parrocchia, a Carbonesca, il 19 marzo 1975 accolto da una folla di abitanti festanti ed è stato Padre e Guida Spirituale, a servizio della comunità, per lunghi 46 anni. Il 24 maggio 1975 insieme ad altri soci fondatori era presente in Gubbio, dal notaio Marchetti, per la fondazione della Pro Carbonesca.
Fin dai primi anni dal suo insediamento ha voluto condividere con la Pro Loco ogni progetto, mettendo gratuitamente a disposizione gli spazi di proprietà della parrocchia affinché potessero essere realizzati impianti per lo sport e favorite manifestazioni, anche folkloristiche, mai in contrasto con il carattere formativo, morale e religioso della Parrocchia stessa. A lui va, in primo luogo, espressa una grande gratitudine per tutto questo.
Di lui conserviamo un ottimo ricordo anche come insegnante di religione, alle scuole medie e alle superiori a Gubbio.
Il Parroco Don Bruno ha servito la Chiesa con grande umiltà, con grande amore, con grande dedizione, celebrando la Santa Messa fino a quando le forze glielo hanno consentito, spesso andando oltre la fatica e il dolore fisico, portando la croce di Gesù.
In questi ultimi due anni, seppure dolorante nel corpo, lo ricordiamo sempre presente, lucidissimo in ogni suo intervento, alle inaugurazioni di due cippi monumentali, all’inaugurazione dell’Edicola Sacra dedicata a S.Ubaldo, alla giornata dedicata agli Anziani.
Don Bruno era un parroco molto buono, disponibile verso i parrocchiani, amorevole verso gli anziani, gli ammalati e le persone in difficoltà, docile con i ragazzi del catechismo. Ha portato in ogni casa il messaggio del Vangelo.
La sua morte lascia un senso di angoscia, di dolore, di tristezza, un vuoto che sarà difficile colmare. Da buoni cristiani dobbiamo però interpretare la morte come l’inizio di una nuova vita, quella eterna.
Don Bruno vivrà per sempre nei nostri cuori e sarà tra i nostri ricordi più belli. Faremo tesoro delle sue parole e dei suoi insegnamenti per il resto dei nostri giorni, in parrocchia, in proloco, in famiglia.
Speriamo che dal cielo possa continuare a guidarci e sostenerci, di certo noi non gli faremo mancare mai la nostra preghiera.

Riposa in pace Don Bruno, la terra ti sia lieve.

 

 

 ASSOCIAZIONE "PRO CARBONESCA" A.P.S.

 

TESSERAMENTO 2021

 

LA PRO-LOCO CARBONESCA COMUNICA CHE DAL 01/02/21 AL 28/02/21 E’ APERTO IL TESSERAMENTO PER L’ANNO 2021.

LA QUOTA DI ISCRIZIONE PER I SOCI ORDINARI E’ STABILITA IN € 2,50.

LE TESSERE DI ADESIONE SONO DISPONIBILI PRESSO IL CONAD “PACIOTTI”, OPPURE POSSONO ESSERE RICHIESTE VIA MAIL ALL’INDIRIZZO INFO@CARBONESCA.IT, OPPURE CONTATTANDO LA SEGRETERIA (331 2788931).

 

"Non chiederti cosa il tuo paese può fare per te,
chiediti cosa tu puoi fare per il tuo paese”
(J.F.Kennedy, 1962)

  

Manif Tesseramento 2021

Nel ringraziare i tantissimi intervenuti alla cerimonia di inaugurazione dell'edicola Sacra dedicata al patrono S.Ubaldo pubblichiamo alcune immagini della giornata di festa.

 

 

Domenica 13 settembre 2020, alle ore 17:00, a Carbonesca, verrà inaugurata un'edicola sacra dedicata a Sant'Ubaldo, Patrono di Gubbio.
Alla cerimonia parteciperanno autorità religiose, civili, militari ed accademiche. Presenti le famiglie ceraiole insieme alle principali Associazioni del territorio.
L’opera, fortemente voluta dagli abitanti della frazione eugubina insieme alla Pro Loco, rappresenta una grande manifestazione di devozione al Santo protettore della Diocesi Eugubina.
La realizzazione si inserisce nel filone delle edicole sacre dedicate a San Ubaldo, già presenti ai confini del territorio comunale, in altre frazioni. In questo caso, l’edicola sacra è stata eretta lungo la S.P. 240 tra gli abitati di Carbonesca e Casacastalda, al confine sud del Comune di Gubbio con quello di Valfabbrica.
L'edicola è posta in una piazzola stradale, originariamente dismessa e in disuso, ed ora completamente ripulita e recuperata dai volontari della proloco; è stata realizzata con pietra arenaria locale, sapientemente lavorata a mano dai nostri compaesani, mentre la statua del Santo è stata realizzata e donata alla Pro Loco dal maestro eugubino Remo Rossi. Una targa ricordo, apposta frontalmente all’edicola, recita un’invocazione a Ubaldo, Santo delle Pace e della Riconciliazione, affinché protegga il Suo popolo e lo guidi nella fede. L'edicola è provvista anche di illuminazione notturna, garantita da energia elettrica generata da pannello solare. In un futuro prossimo verranno installate delle panchine per consentire ai tanti fedeli e devoti del Santo di potersi fermare nei pressi dell'edicola per una preghiera e per un momento di devoto raccoglimento.
La Pro Loco ringrazia fin d'ora quanti vorranno partecipare alla giornata di festa!

 

Sabato 08/08/2020 ricorre il primo anniversario della morte di Antonino Rocco Piano, Primo Presidente della Pro-Loco Carbonesca, fondata il 24/05/1975.
Persona lungimirante e di forte personalità, con spiccate capacità intellettive, culturali e comunicative, seppe dare un grande impulso alle attività associative nel paese di Carbonesca.
Presso la Struttura Polivalente, alle ore 18:00, è in programma una S.Messa di suffragio. A seguire, presso il parco pubblico, verrà inaugurato un piccolo cippo monumentale con l'apposizione di una targa a ricordo del Presidente.
La Pro-Loco e la famiglia invitano la popolazione a partecipare alla giornata commemorativa, nella preghiera e nel ricordo.

Pagina 1 di 26

Video Gallery

Foto Gallery