carbonesca.it

CARBONESCA IN FESTA PER LA RIAPERTURA DELLA CHIESA In evidenza

Scritto da 

La comunità di Carbonesca è in festa per la riapertura della Chiesa Parrocchiale, dedicata a San Michele Arcangelo, avvenuta Domenica 4 luglio 2021 in seguito ai lavori di ristrutturazione che si sono resi necessari per i danni subiti dall'edificio in occasione del terremoto dell'Ottobre 2016.
I lavori di consolidamento strutturale e di rifacimento del tetto sono stati sapientemente eseguiti dall'impresa edile Giacometti. E' stato sistemato l'impianto elettrico e di illuminazione (Impianti Elettrici Alunno Vladimiro), sono stati eseguiti lavori di restauro del portone principale (Falegnameria Bettelli) e di restauro del portale, del campanile, dell'altare minore e della fonte battesimale (Michele Savini).
Tantissimi parrocchiani hanno poi contribuito al completamento dei lavori in vario modo (restauro delle panche in legno e dei confessionali, nuovo tovagliato, altre donazioni). I lavori sono stati finanziati attraverso il contributo CEI derivante dall'8 per 1000 donato alla Chiesa Cattolica; allo stesso si sono aggiunti finanziamenti da parte delle Diocesi di Gubbio, la Parrocchia di Carbonesca, la Pro Loco Carbonesca.
I parrocchiani hanno contribuito con un'importante raccolta fondi. Questa mattina, in un clima di grande festa e di generale soddisfazione, è stata celebrata la Santa Messa inaugurale, molto partecipata, celebrata dal Vescovo di Gubbio, Sua Eccellenza Don Luciano Paolucci Bedini e dal Parroco di Carbonesca, Don Oliviér Tamfumu, nel ricordo del Parroco Don Bruno Olivastri, recentemente scomparso.

 

 

Foto1.jpgFoto2.jpgFoto3.jpgFoto4.jpgFoto5.jpgFoto6.jpgFoto7.jpgFoto8.jpgFoto9.jpgFoto10.jpgFoto11.jpgFoto12.jpg

Letto 143 volte

Video Gallery

Foto Gallery